Prima di partire

Immagine
Foto

Per poter entrare in Italia occorre ottenere dall'ambasciata italiana del Paese di provenienza il visto per motivi di studio.

Lo studente in posizione utile nella graduatoria finale è tenuto a confermare l’accettazione del posto. Deve inoltre comunicare, per l'invio della lettera di invito, l’indirizzo email dell’Ufficio Visti dell’Ambasciata di riferimento. 

Per potersi immatricolare è necessario essere in possesso del Codice Fiscale italiano. I vincitori stranieri che non si trovano in Italia dovranno far richiesta del Codice Fiscale italiano attraverso l'Ufficio Consolare o l'Ambasciata responsabile del rilascio del visto di ingresso in Italia.

Gli studenti che abbiano ottenuto la laurea in un’università straniera devono consegnare alla Scuola di Dottorato in originale il certificato: 

  • di titolo Master of Science con votazione finale
  • degli esami sostenuti durante il percorso di Master of Science, con relativa votazione
  • attestante la conoscenza della lingua inglese
    • IELTS con punteggio minimo 5.0
    • una delle certificazioni linguistiche riconosciute sostitutive all’IELTS 5.0 dal Politecnico di Torino e dettagliate nella tabella "Riconoscimento del livello B2 in via transitoria”
    • l’attestazione di essere in possesso dei titoli di Bachelor e/o Master Degree conseguiti in università che eroga tutta la didattica in lingua inglese, con attestazione “The medium of instruction is English
  • del test GRE in corso di validità (5 anni dalla data del test) alla data di presentazione della domanda.