Sgravi fiscali

Immagine
Foto

Le ultime leggi di stabilità hanno previsto agevolazioni fiscali nella forma del credito di imposta per le imprese che, indipendentemente dalla forma giuridica, dalle dimensioni aziendali, dal settore economico in cui operano, nonché dal regime contabile adottato, effettuano investimenti in progetti di ricerca gestiti dall'università o da enti pubblici di ricerca. Altri sgravi fiscali sono possibili per le aziende che assumono dottorandi con contratto di alto apprendistato. 

Il Testo Unico delle Imposte sui Redditi prevede inoltre che dal reddito complessivo si deducano, se non sono deducibili nella determinazione dei singoli redditi che concorrono a formarlo, le erogazioni liberali in denaro effettuate a favore di università e fondazioni universitarie. Inoltre prevede anche la deducibilità, per un ammontare complessivamente non superiore al 2% del reddito d’impresa dichiarato, delle erogazioni liberali fatte a favore di persone giuridiche che perseguono finalità di ricerca.