Programmi internazionali

Immagine
Foto

Grazie a una fitta rete di collegamenti e programmi di scambio con prestigiose università internazionali, il Politecnico di Torino è in grado di offrire ai suoi studenti, in particolare a quelli iscritti a dottorati di ricerca, diverse opportunità per lo svolgimento di attività didattiche e di ricerca a livello internazionale.

Negli ultimi anni, l'Ateneo ha anche investito notevolmente nei processi di internazionalizzazione, dimostrando la sua capacità di attrarre studenti stranieri che vogliono migliorare le loro conoscenze in materia di Architettura ed Ingegneria del Politecnico di Torino.

Ha siglato un accordo con il China Scholarship Council, riservando posti a studenti con cittadinanza cinese in possesso di borse CSC e con la Southern University of Science and Technology (SUSTech) per il conseguimento del doppio titolo di dottorato.

Attraverso il programma di cooperazione e mobilità nel campo dell’alta formazione, Erasmus Mundus, si pone inoltre come obiettivo di promuovere l’Alta Formazione Europea, contribuire ad ampliare e migliorare le opportunità di carriera degli studenti e promuovere l’interculturalità attraverso programmi di cooperazione con i Paesi del Sud globale.

Tra i principali programmi internazionali cui gli studenti del Politecnico possono aderire, vi sono anche il Bando Vinci, pubblicato ogni anno dall'Università Italo Francese, con lo scopo di favorire l'integrazione della formazione universitaria e della ricerca sul piano europeo e il Programma Fulbright che supporta la mobilità tra Italia e Stati Uniti con borse di studio per cittadini italiani e statunitensi offerte congiuntamente dal Ministero degli Affari Esteri e dal Dipartimento di Stato.