Marco Cavaglia'

Ricercatore a tempo determinato Legge 240/10 art.24-a
Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale (DIMEAS)

Profilo

Interessi di ricerca

Anaesthetic gas
Bio-emf
Blood-brain barrier
Cell membrane
Cellular and molecular neuroscience
Cerebrospinal fluid
Cytoskeleton
Delayed emergence from anesthesia
Electrophysiology
Lipid bilayers
Mechanical ventilators

Biografia

Il Dott. Marco Cavaglià è attualmente impegnato come Ricercatore in Bioingegneria Industriale presso il Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale del Politecnico di Torino (POLITO), dove si dedica a studi innovativi sullo stato di coscienza, con un focus particolare sull'anestesia generale come modello di ricerca. La sua ricerca attuale si concentra sulla comprensione dei meccanismi molecolari che regolano le funzioni cerebrali, con un interesse specifico per il ruolo dei lipidi nelle membrane neuronali e il loro impatto sulle dinamiche neurali. Questo ambito di studio promette di aprire nuove prospettive sulla neuroprotezione, la neuroplasticità e le patologie neurodegenerative. Con una formazione di base in Medicina e Chirurgia ottenuta presso l'Università degli Studi di Torino, e una specializzazione in Anestesia e Rianimazione, Dr. Cavaglià ha consolidato la sua carriera attraverso significative esperienze cliniche e di ricerca, inclusa la direzione del programma cardiochirurgico pediatrico presso l'Istituto Aldo Castaneda in Svizzera. Il suo percorso accademico è stato arricchito da una profonda esperienza di ricerca presso la Cleveland Clinic Foundation negli USA e dal conseguimento del Dottorato di Ricerca presso l'Università dell'Insubria di Varese. Oltre alla sua ricerca, Dott. Cavaglià ricopre il ruolo di Assistant Professor, partecipando attivamente all'insegnamento nei corsi master di Rational Drug Design, dove copre tematiche di chimica funzionale, e nel corso di Biomechanical Design, con lezioni incentrate sulla fisiologia molecolare cellulare e un'introduzione alle neuroscienze. Questa combinazione di insegnamento e ricerca evidenzia il suo impegno nell'educare le nuove generazioni di scienziati e bioingegneri, fornendo loro le competenze per affrontare le sfide future nel campo della bioingegneria e della medicina. Nel suo ruolo attuale, Dr. Cavaglià si impegna attivamente nella "terza missione" universitaria, promuovendo la divulgazione scientifica e l'educazione pubblica attraverso l'organizzazione di conferenze con l'associazione QPP Seralmente. Questo impegno riflette la sua dedizione non solo alla ricerca e alla pratica clinica ma anche al dialogo aperto con la società, al fine di condividere le scoperte scientifiche e stimolare una maggiore consapevolezza sulle tematiche legate alla salute cerebrale.

Linee di ricerca

  • Innovazioni Tecnologiche nella Gestione della Pandemia COVID-19: Durante la pandemia di COVID-19, il Dr. Cavaglià ha contribuito allo sviluppo di dispositivi innovativi per la gestione non invasiva dei pazienti affetti dal virus. Tra questi, si distingue il progetto di un dispositivo CPAP che, oltre a migliorare l'efficacia del trattamento, mira a ridurre i rischi di contaminazione ambientale e il consumo di ossigeno.
  • Marker cerebrali per l'identificazione precoce del danno associato ad utilizzo di bypass cardiopolmonare. Interazioni Cuore-Cervello in Ambito Cardiochirurgico: Il Dr. Cavaglià esplora le complesse dinamiche tra funzioni cardiache e cerebrali, specialmente in contesti di chirurgia cardiovascolare. Questa linea di ricerca si dedica allo studio dei meccanismi fisiopatologici che interconnettono cuore e cervello e alla ricerca di strategie per mitigare gli effetti neurologici avversi derivanti da interventi sul cuore.
  • Ruolo dei Lipidi nel Funzionamento Cerebrale: L'interesse del Dr. Cavaglià si estende anche allo studio dei lipidi nelle membrane cellulari cerebrali, con particolare enfasi sul loro impatto sui processi cognitivi e neurologici. Ha pubblicato un articolo teorico che propone un modello innovativo per comprendere il funzionamento del cervello, ponendo i lipidi al centro della discussione scientifica in neuroscienze.
  • Teoria dell'Informazione, Meditazione Trascendentale e Pratiche Spirituali: Il Dr. Cavaglià ha condotto ricerche approfondite sull'efficacia della Meditazione Trascendentale secondo il Metodo Maharishi e le tecniche di meditazione dinamica apprese presso la comunità taoista di Wuhan. Questo filone di ricerca esplora l'impatto di queste pratiche meditative sul benessere psicofisico e sulla funzionalità cerebrale. Inoltre, le sue esperienze in Messico, che includono il rituale di passaggio simbolico da colibrì ad aquila, riflettono un profondo interesse per le tradizioni spirituali e il loro legame con la scienza moderna. Il Dr. Cavaglià integra questi studi con un interesse per la teoria dell'informazione, indagando come i principi dell'informazione possano essere applicati alla comprensione delle esperienze meditative e spirituali.

Competenze

Settori ERC

LS1_5 - Lipid biology
LS1_1 - Macromolecular complexes including interactions involving nucleic acids, proteins, lipids and carbohydrates
LS1_7 - Molecular biophysics, biomechanics, bioenergetics
LS1_9 - Molecular mechanisms of signalling processes
LS5_9 - Systems neuroscience

SDG

Goal 3: Good health and well-being

Open badge

Partecipazioni scientifiche

Congressi

  • Organizzazione del congresso annuale di QPP (18/4/2020-20/4/2024), Program chair (presidente/responsabile del comitato scientifico)
  • Organizzazione di 4 convegni annuali di libera divulgazione della cultura scientifica presso l'Aula Magna del Politecnico di Torino. (10/10/2019-31/1/2044), Program chair (presidente/responsabile del comitato scientifico)
  • Summer School “Brain & Gut Neuroscience: From Molecules to Mood” Three edition 2018-2019-2020 (21/8/2017-24/3/2017), Program commitee (membro del comitato scientifico)

Altri incarichi di ricerca o didattica esterni

  • Professore Incaricato, presso Università degli Studi del PIEMONTE ORIENTALE (10/9/2001-31/7/2003)
  • Titolare di contratto di ricerca, presso Cleveland Clinic Foundation (5/10/1998-2/7/2001)
  • Titolare di contratto di ricerca, presso Università degli Studi di TORINO (1/1/1992-1/1/1993)

Altri titoli

  • Invenzione dispositivo per la ventilazione non invasiva a basso consumo di ossigeno in assenza di contaminazione ambientale e deposito di brevetto “Kit di supporto alla respirazione” congiunta tra Politecnico di Torino (50%), APR (40%), Dott. Olivieri 10 (2020-)
  • Il premio "Wiley TOP DOWNLOADED ARTICLE" è stato assegnato a Marco Cavaglià per il riconoscimento del suo articolo pubblicato sulla rivista "Artificial Organs" intitolato "Noninvasive mechanical ventilation in the COVID-19 era: Proposal for a continuous p (2021-2044)

Didattica

Collegi dei Corsi di Studio

Insegnamenti

Corso di laurea magistrale

MostraNascondi A.A. passati

Ricerca

Gruppi di ricerca

Progetti di ricerca

Progetti finanziati da bandi competitivi

Pubblicazioni

Coautori PoliTO

Pubblicazioni più recenti Vedi tutte le pubblicazioni su Porto@Iris

Mostra altre pubblicazioniMostra meno pubblicazioni

Società e imprese

Brevetti e altre proprietà intellettuali