Il Corso

Cosa imparerai

Remote video URL

Il percorso formativo è organizzato in quattro semestri, ciascuno orientato verso uno specifico tema, finalizzati a indagare il rapporto tra la progettazione e le dimensioni della sostenibilità.

Il percorso formativo è così articolato:

  • Progetto e società: il primo semestre affronta la conoscenza delle vulnerabilità territoriali nell’ottica di definire un quadro di soluzioni progettuali alla scala vasta e architettonica capaci di rispondere alle sfide di resilienza.
  • Progetto e ambiente: il secondo semestre prevede, da una parte, i temi della progettazione ambientale, dalla scala microurbana alla fase di sviluppo del manufatto architettonico e di dettaglio; dall’altra, si propone di indagare le relazioni che intercorrono tra nuovi strumenti digitali e il patrimonio architettonico esistente.
  • Progetto e innovazione: il terzo semestre affronta insegnamenti a forte contenuto interdisciplinare che comprendono la progettazione degli spazi aperti, la progettazione di edifici ad alte prestazioni energetiche e climatico-ambientali, la riprogettazione in chiave sostenibile di manufatti contemporanei con un focus sulle dimensioni economica, sociale e ambientale della sostenibilità.
  • Approfondimenti: l’ultimo semestre è dedicato alle esperienze formative libere, che ti guideranno nella preparazione della prova finale. 

È comunque possibile personalizzare il proprio percorso formativo con la partecipazione a insegnamenti trasversali ai tre Corsi di Laurea Magistrale in Architettura dell’Ateneo.

Come lo imparerai

Remote video URL

Potrai seguire il Corso di Laurea sia in italiano (con la possibilità di scegliere anche alcuni insegnamenti in inglese)sia in lingua inglese.

Il Politecnico promuove la mobilità internazionale offrendoti la possibilità di svolgere parte del tuo percorso formativo all’estero sulla base di accordi Erasmus di scambio semplice e di doppia laurea stipulati con università europee ed extraeuropee.

Oltre agli insegnamenti delle diverse discipline, frequenterai Atelier e Seminari interdisciplinari, dove attraverso simulazioni di casi reali, ti confronterai con le stesse condizioni di dialogo che sempre più caratterizzano il mondo della professione e dell'innovazione.

Avrai la possibilità di approfondire e ulteriormente caratterizzare il percorso formativo partecipando a programmi specifici come le Challenge interdisciplinari e le iniziative dell'Alta Scuola Politecnica in collaborazione con partner provenienti dal mondo delle imprese, delle professioni e delle Istituzioni.

Sarai parte di una comunità internazionale, con cui potrai confrontarti e crescere culturalmente e professionalmente frequentando ad esempio le lezioni e cicli di conferenze tenuti da prestigiosi Visiting Professor provenienti dalle più importanti Università del mondo.

Potrai scegliere di applicare le conoscenze acquisite svolgendo tirocini pre e post laurea che potrai svolgere in Italia o all’estero e che ti accompagneranno verso l’ingresso nel mondo professionale.

Cosa potrai fare dopo

Remote video URL

Gli sbocchi possibili sono molteplici. Una volta laureato/a, previo il superamento dell’Esame di Stato, potrai iscriverti all’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori e svolgere tutte le attività relative alla professione di architetto/a, in modo individuale, in team o presso società di progettazione.

Potrai ricoprire ruoli di responsabilità e di collaborazione presso enti privati e pubblici, operanti nel settore della gestione del patrimonio urbano e nella progettazione delle città intelligenti, del recupero e della riqualificazione del costruito, dell'innovazione tecnologica e della valutazione delle prestazioni riferite al ciclo di vita dell'edificio.

Dato l'orientamento fortemente internazionale del Corso di Laurea magistrale, potrai svolgere attività di progettazione, così come attività di elevata responsabilità in istituzioni ed enti internazionali, in tutti i settori previsti dalle Direttive della UE.

Potrai inoltre accedere ad una formazione di terzo livello frequentando master di secondo livellodottorati di ricerca e scuole di specializzazione secondo la tua propria attitudine e aspirazione.

Avrai infine la possibilità di svolgere la professione di Docente universitario e di scuola secondaria inferiore e superiore, avendo i requisiti per accedere alle forme di reclutamento previste dall'attuale normativa.

Curiosità

La Scuola di Architettura del Politecnico di Torino è tra le migliori 30 Scuole a livello mondiale, avendo raggiunto, nel 2022, la 28esima posizione nel QS ranking.

L’attuale Corso di Laurea Magistrale Architettura per la Sostenibilità è il risultato di una recente riorganizzazione dell’attività didattica e del piano di studi (avviato nell’A.A. 2021-2022) il cui scopo è di mantenere e incrementare la competitività, l’allineamento con il mondo del lavoro e il carattere innovativo della Scuola di Architettura.

Architettura per la Sostenibilità