Premio-Zonta-copertina.jpeg
20/05/2024
Awards

Giovane ricercatrice del Politecnico vince il Premio Zonta

Immagine
Premio-Zonta-1.jpg
La consegna del Premio Zonta alla ricercatrice del Politecnico Maria Ferrara

A partire dal 1919 ad oggi, la Zonta International, associazione che si batte per i diritti delle donne, promuove iniziative e programmi a supporto dell’equità di genere. Un’equità che passa, in primo luogo, dall’istruzione: fondamentale in questo senso l’impegno dimostrato dall’Associazione nel valorizzare i contributi per la ricerca scientifica e tecnologica presentati da giovani donne, promuovendo una maggiore rappresentanza femminile nelle discipline cosiddette STEMdall'inglese science, technology, engineering and mathematics.

Molteplici i percorsi tracciati da Zonta International per raggiungere tale scopo, differenti a seconda dell’area territoriale considerata. Nel caso specifico italiano, significativa risulta l’iniziativa promossa dall’Area 03 del Distretto 30 di Zonta International – Liguria, Piemonte, Valle d’Aosta – che, a partire dal biennio 2008-2010, ha istituito il Premio Zonta con l’obiettivo di valorizzare i contributi rilevanti per la ricerca scientifica e tecnologica da parte di giovani donne che risiedono o lavorano nel territorio dell’Area 03. Destinatarie del riconoscimento, le ricercatrici impegnate nel campo dell’ingegneria energetica, termo-meccanica e nucleare, la cui attività affronta in modo innovativo le sfide che il cambiamento climatico ci pone.

Il Premio, giunto alla sua ottava edizione, è stato assegnato alla giovane ricercatrice del Politecnico Maria Ferrara. Selezionata tra dieci candidate, la dottoressa Ferrara, ricercatrice al Dipartimento Energia "Galileo Ferraris"-DENERG, Componente del Centro Interdipartimentale Ec-L - Energy Center Lab e membro del gruppo di ricerca TEBE – Technology Energy Building and Environment, è stata premiata per il suo curriculum eccellente, che testimonia attività di ricerca di elevata qualità con produzione scientifica continuativa nel tempo.

Immagine
Premio Zonta-2.jpg
La professoressa Arianna Montorsi, Direttrice del “Centro Studi di Genere” di Ateneo, tra i partecipanti all'evento

La consegna del Premio si è svolta lo scorso 10 maggio presso l’Energy Center, con i saluti dell’Ateneo portati in sala dalla professoressa Arianna Montorsi, Direttrice del “Centro Studi di Genere”, e con la partecipazione all’evento del professore Pietro Asinari del DENERG, inoltre Presidente della Commissione che ha selezionato la vincitrice del bando.

“Attraverso il Premio Zonta di Area, i Club Zonta dell’Area 03 svolgono un ruolo significativo nel promuovere l’equità di genere nell’istruzione e nel sostenere donne e ragazze nel superare il soffitto di cristallo per raggiungere il loro pieno potenzialeha dichiarato la Governor del Distretto 30 di Zonta International nel momento della consegna del Premio  – Questo riconoscimento non solo apprezza il talento individuale delle destinatarie, ma offre loro anche l’opportunità di perseguire i propri sogni e raggiungere nuove vette nel loro campo di studio. Sono fiduciosa che Maria Ferrara porterà avanti con orgoglio la tradizione di Zonta, ispirando altre donne a perseguire i propri obiettivi con coraggio e determinazione”.

 

Foto: Zonta International