Il Corso

Cosa imparerai

Remote video URL

Il programma del corso di Laurea Specialistica riguarda lo studio di quattro aree disciplinari: 

  • FISICA STATISTICA E QUANTISTICA: svilupperai un solida formazione su concetti e metodi della fisica statistica e quantistica, con particolare riferimento ai sistemi con molti gradi di libertà e alle loro applicazioni a materiali nuovi e artificiali, e riceverai una panoramica delle tecniche più avanzate in fisica sperimentale e nell'analisi dei dati.
  • APPLICAZIONI ALL'INGEGNERIA: studierai la dinamica dei sistemi, in particolare i problemi non lineari e la fluidodinamica. Imparerai anche i fenomeni di caos e turbolenza, i principali fenomeni fisico-chimici della materia soffice, nei cristalli liquidi, nei polimeri, nelle membrane, nei gel, nei materiali granulari.
  • TECNOLOGIA DELL'INFORMAZIONE: imparerai la complessità computazionale e studierai i metodi e le simulazioni numeriche, sia deterministiche che stocastiche, nonché i principali algoritmi per l'ottimizzazione combinatoria, l'inferenza statistica, l'apprendimento automatico e le loro applicazioni.
  • SISTEMI BIOLOGICI: imparerai a modellizzare e analizzare problemi complessi nel campo della biologia, analizzati nell'ambito della fisica statistica computazionale. Acquisirai le competenze e le conoscenze necessarie nei settori delle neuroscienze, della biofisica molecolare e cellulare e della bioinformatica.

 

Come lo imparerai

Immagine
lezione di fisica

 

Imparerai attraverso lezioni frontaliesercitazioni in aula e attività di laboratorio sperimentali e computazionali organizzate in gruppo.

Il programma è organizzato in due percorsi paralleli che hanno gli stessi obiettivi e struttura, ma caratteristiche diverse:

 

1. PERCORSO INTERNAZIONALE. Basato in parte in Italia e in parte in Francia: presso la Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA) ed il Centro Internazionale di Fisica Teorica (ICTP) a Trieste, presso il Politecnico a Torino e presso un consorzio tra Sorbonne Université, Université Paris-Cité e Université Paris-Saclay nella zona di Parigi. L'ammissione avverrà su base competitiva e sarà disponibile solo un numero limitato di borse (circa 20) per sostenere la mobilità degli studenti selezionati. Tutti i corsi sono tenuti in inglese. Nel quarto semestre frequenterai un College primaverile multidisciplinare in Fisica dei Sistemi Complessi. Alla fine del programma otterrai un doppio titolo (Laurea Magistrale italiana presso il Politecnico di Torino & francese M2 presso una delle università di Parigi).

2. PERCORSO NAZIONALE. Interamente basato presso il Politecnico di Torino, senza limitazioni al  numero di studenti ammessi. La maggior parte dei corsi sono tenuti in inglese, mentre alcuni corsi in italiano. Un semestre è in comune con il percorso internazionale. Gli studenti conseguono una Laurea Magistrale presso il Politecnico di Torino

 

Nell'ultimo semestre del programma di entrambi i percorsi lavorerai su un progetto di tesi presso un gruppo di ricerca presso un'istituzione di tua scelta.

I laureati in Fisica dei Sistemi complessi (sia del percorso Internazionale che Nazionale) possono conseguire la laurea magistrale in 'Nanotecnologie per le ICT' presso il Politecnico di Torino attraverso un numero limitato di esami integrativi.

Cosa potrai fare dopo

I principali sbocchi professionali sono due: continuare gli studi con un percorso di dottorato di ricerca, o un master di secondo livello in discipline fisiche o ingegneristiche, in Italia o all'estero; in alternativa, potrai accedere al mondo del lavoro come figura professionale esperta di modellizzazione e simulazione di sistemi complessi scegliendo fra nuove opportunità di lavoro offerte dalle realtà industriali e di ricerca più avanzate in contesti multidisciplinari occupandoti di:

  • MODELLIZZAZIONE E SIMULAZIONE DI NUOVI MATERIALI, contribuendo a scoprire nuovi effetti fisici fondamentali in materiali innovativi. Lavorerai con esperti per progettare modelli per descrivere materiali, simulare il loro comportamento e ottimizzare le loro proprietà per le moderne applicazioni.
  • PROBLEMI DI INFERENZA E OTTIMIZZAZIONE, lavorerai per determinare soluzioni ottimali e/o subottimali a problemi che sono considerati "intrattabili" dal punto di vista della complessità computazionale, perché hanno un gran numero di vincoli o interazioni che spesso sono in competizione tra loro, creando così un problema con frustrazione.
  • MODELLIZZAZIONE E SIMULAZIONE DI SISTEMI BIOLOGICI, contribuirai all'analisi di dati biologici e allo sviluppo di nuovi farmaci (rational drug design).
  • MODELLIZZAZIONE E SIMULAZIONI DI PROCESSI STOCASTICI, lavorerai alla risoluzione di problemi dinamici con grandi fluttuazioni casuali, come problemi che si possono incontrare nell'analisi dei mercati finanziari o dinamiche di fluidi turbolenti.