Il Corso

Cosa imparerai

All’atto dell’immatricolazione sceglierai uno specifico orientamento tra i sette diversi percorsi di specializzazione previsti.

Il percorso formativo è articolato secondo quattro livelli di insegnamenti:

  • insegnamenti obbligatori;
  • insegnamenti qualificanti per i diversi orientamenti;
  • insegnamenti a scelta;
  • insegnamenti a crediti liberi.

Il primo anno è dedicato agli insegnamenti obbligatori relativi ai settori dell'architettura degli elaboratori, della programmazione di sistema, della tecnologia delle basi di dati, dell'ingegneria del software, delle tecnologie e servizi di rete e della sicurezza dei sistemi informatici, mentre a partire dal secondo anno ti concentrerai sugli insegnamenti specifici dell’orientamento scelto

Al termine del percorso dovrai superare una prova finale che prevede lo svolgimento, la preparazione e la discussione della tesi di laurea magistrale.

Come lo imparerai

Alcuni degli orientamenti sono tenuti in lingua inglese, altri invece sono in lingua italiana. I corsi obbligatori si possono frequentare, a scelta dello studente o della studentessa in italiano o in inglese.

Imparerai attraverso lezioni frontaliesercitazioni in aula e in laboratori informatici, e di tipo sperimentale, incluse attività condotte in modo autonomo o organizzate in gruppi di lavoro.

Potrai scegliere di svolgere un tirocinio presso aziende del settore, come parte della tesi di laurea magistrale. Potrai inoltre seguire periodi di studio all’estero conseguendo un doppio titolo di laurea.

Cosa potrai fare dopo

Potrai accedere al mondo del lavoro come Ingegnere/a informatico/a trovando principalmente occupazione nelle imprese manifatturiere e di servizi, pubbliche e private, grandi, medie o piccole, riconducibili all’area dell'ingegneria informatica, dell’automazione, elettronica, gestionale, delle telecomunicazioni, scegliendo fra diverse figure professionali:

  • ANALISTA E PROGETTISTA DI SICUREZZA, in grado di analizzare i rischi di un sistema IT o di una specifica applicazione; definire, supervisionare e gestire un’architettura di sicurezza per proteggere dati e/o i sistemi dai rischi;
  • PROGETTISTA DI SISTEMI DISTRIBUITI, DI RETE E CLOUD, in grado di progettare e realizzare sistemi informatici complessi basati su calcolatori e dispositivi interconnessi in rete, quali sistemi aziendali, sistemi di operatori di telecomunicazioni e service provider, sistemi IoT (Internet of Things);
  • PROGETTISTA IN AMBITO COMPUTER GRAPHICS E MULTIMEDIA in grado di progettare e realizzare sistemi e applicazioni grafiche e multimediali che soddisfano vincoli di interattività e piattaforme per lo sviluppo di contenuti multimediali off-line;
  • PROGETTISTA APPLICAZIONI SOFTWARE, in grado di definire l'architettura e progetta, a partire dalle specifiche, sistemi software complessi. Inoltre, l'ingegnere informatico pianifica e gestisce il progetto di sviluppo del prodotto o servizio software;
  • PROGETTISTA DI SISTEMI DI CONTROLLO E AUTOMAZIONE INDUSTRIALE INTELLIGENTI, responsabile della modellazione, dell'ottimizzazione e del controllo sia di applicazioni complesse sia dei processi produttivi di fabbrica con particolare attenzione all'integrazione tra la dinamica dei processi fisici e gli aspetti di computazione/comunicazione/controllo propri della cosiddetta quarta rivoluzione industriale;
  • PROGETTISTA DI SISTEMI EMBEDDED, in grado di progettare, a partire dalle specifiche, sistemi hardware/software tipicamente realizzati su un supporto hardware dedicato in grado di garantire il rispetto dei vincoli specifici dell'applicazione considerata;
  • PROGETTISTA DI SISTEMI INFORMATICI PER APPLICAZIONI DI INTELLIGENZA ARTIFICIALE E ANALISI DEI DATI, in grado di progettare sistemi e processi informatici per l’estrazione, la trasmissione sicura, la memorizzazione, la visualizzazione e l’analisi di grandi moli di dati eterogenei, sviluppare e implementare metodologie per la realizzazione dei processi di analisi dei dati, ma anche utilizzare algoritmi di machine learning e intelligenza artificiale per effettuare analisi sui dati, modelli predittivi e ottimizzazione di processi.