Anagrafe della ricerca

US HYNP - Terapia antitumorale basata sull'attivazione ultrasonora e la sinergia con nanoparticelle biocompatibili

Durata:
12 mesi (2023 - 2024)
Responsabile scientifico:
Tipo di progetto:
Ricerca da Enti privati e Fondazioni
Ente finanziatore:
PRIVATI (Compagnia di San Paolo)
Codice identificativo progetto:
117474
Ruolo PoliTo:
Contraente Unico

Abstract

La presente tecnologia si basa sull'applicazione di ultrasuoni (US) e di nanoparticelle ibride (HY-NP), di per sé sonosensibili, come nuovo approccio terapeutico contro il cancro ed in particolare contro i tumori ematologici, quali i linfomi. Con questo progetto si ambisce a portare la tecnologia proposta alla validazione clinica e in particolare si vuole applicare la tecnologia US con e senza HY-NPs in modalità extracorporea su campioni di sangue (buffy coats) provenienti da pazienti affetti da linfoma cutaneo a cellule T (CTCL). La sua incidenza è in crescita, colpendo oggi 6.4 milioni di persone al mondo, con alta frequenza di metastatizzazione a livello di polmoni, vescica e pelle. Ad oggi la terapia primaria è costituita da chemo- e immunoterapici, che tuttavia mostrano segni di intolleranza e inefficacia in un'ampia percentuale di pazienti. Per il CTCL si adotta quindi anche un trattametno immunomodulatorio di fotoaferesi extracorporea che ha però limitata efficacia e impone seri limiti di applicazione e effetti collaterali. Pertanto l’obiettivo del progetto è rispondere al bisogno di terapie efficaci e poco invasive su pazienti CTCL, limitando la loro progressione, recidiva e diffusione delle metastasi con un trattamento che perduri i suoi effett nel tempo . Nello specifico si intende validare la tecnologia proposta su due livelli a complessità crescente: 1) comparare e validare l'efficacia antitumorale della tecnologia US + HY-NPs rispetto all'attuale pratica clinica, la fotoaferesi extracorporea, su campioni di sangue da pazienti CTCL. Si valuteranno con indagini di laboratorio, la precisione e specificità nella morte indotta sulle cellule tumorali e l'assenza di danni su cellule sane. Le componenti ematiche trattate non verranno reinfuse nel paziente; 2) Avviare uno studio clinico pilota volto a valutare il meccanismo di azione dei soli US su campioni di sangue da pazienti CTCL e, una volta reinfuso il sangue trattato, l'eventuale generazione di risposta immunomodulatoria nel paziente e assenza di effetti avversi.

Persone coinvolte

Dipartimenti coinvolti

Parole chiave

Settori ERC

LS7_1 - Medical engineering and technology
LS7_3 - Pharmacology, pharmacogenomics, drug discovery and design, drug therapy

Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (Sustainable Development Goals)

Obiettivo 3. Assicurare la salute e il benessere per tutti e per tutte le età

Budget

Costo totale progetto: € 99.645,20
Contributo totale progetto: € 99.645,20
Costo totale PoliTo: € 99.645,20
Contributo PoliTo: € 99.645,20