Anagrafe della ricerca

MoviWE.Q

Durata:
6 mesi (2023 - 2023)
Responsabile scientifico:
Tipo di progetto:
Ricerca da Enti privati e Fondazioni
Ente finanziatore:
PRIVATI (CSP)
Codice identificativo progetto:
116305
Ruolo PoliTo:
Contraente Unico

Abstract

Il dispositivo che si intende sviluppare è una carrozzina motorizzata per le persone che hanno una ridotta mobilità degli arti inferiori e sono, per questo, costrette ad utilizzare una carrozzina per potersi muovere. Le carrozzine comuni (manuali ed elettriche), largamente adottate per la loro semplicità di fabbricazione e utilizzo, non consentono però di spostarsi lateralmente. Tale limitazione di mobilità, unita all’inadeguatezza degli edifici non appositamente progettati per persone con disabilità motoria, costringe spesso l’utente ad effettuare numerose manovre di aggiustamento o può impedirne completamente il passaggio. Inoltre, per via della ridotta mobilità delle carrozzine comuni (manuali ed elettriche) è necessario sovrastimare l’effettivo ingombro della carrozzina nella progettazione di nuovi ambienti o nella riconversione di locali già in essere. Per risolvere tale problematica, il sistema MoviWE.Q è dotato due gruppi di locomozione, controllati indipendentemente l’uno rispetto all’altro, che consentono di ottenere una mobilità omnidirezionale nel piano. Ogni gruppo di locomozione è dotato di due gradi di libertà controllati: la rotazione della ruota attorno all’asse di sterzo e la rotazione della ruota attorno al proprio asse di rivoluzione. Attraverso questa architettura di locomozione, l’invenzione consente di percorrere traiettorie nel piano senza vincolare l’orientamento dell’utente alla direzione del moto, come invece avviene utilizzando carrozzine comuni, cosiddette a sterzatura differenziale. La carrozzina elettrica MoviWE.Q è concepita per essere utilizzata da persone a ridotta mobilità degli arti inferiori che hanno la necessità di muoversi in autonomia o che non sono in grado autonomamente di guidare la carrozzina e debbano per questo essere accompagnate. Il dispositivo può infatti essere controllato dall’utente stesso grazie ad un joystick a tre assi, oppure tramite una maniglia sensorizzata installata per la modalità di guida accompagnata. Grazie a queste caratteristiche il dispositivo si presta ad essere impiegato nella mobilità indoor in ambiente domestico, ospedaliero, in strutture assistenziali (Day-Hospital e RSA) e in luoghi pubblici (musei, stazioni, aeroporti) nelle quali l’utente può essere accompagnato da un operatore.

Persone coinvolte

Dipartimenti coinvolti

Parole chiave

Settori ERC

PE8_10 - Industrial design (product design, ergonomics, man-machine interfaces, etc.)

Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (Sustainable Development Goals)

Obiettivo 3. Assicurare la salute e il benessere per tutti e per tutte le età|Obiettivo 10. Ridurre l'ineguaglianza all'interno di e fra le nazioni

Budget

Costo totale progetto: € 49.500,00
Contributo totale progetto: € 49.500,00
Costo totale PoliTo: € 49.500,00
Contributo PoliTo: € 49.500,00