Anagrafe della ricerca

FARAWaY - Analisi a tutto campo della dinamica delle strutture rotanti con la tecnologia DIC ad alta risoluzione (Full-field Analysis of the dynamics of RotAting structures With high-resolution DIC technologY)

Durata:
6 mesi (2024 - 2024)
Responsabile scientifico:
Tipo di progetto:
Ricerca da Enti privati e Fondazioni
Ente finanziatore:
PRIVATI (CSP)
Codice identificativo progetto:
120053
Ruolo PoliTo:
Contraente Unico

Abstract

La tecnologia proposta è stata ideata per misurare la dinamica dei rotori usando telecamere ad alta risoluzione e la Digital Image Correlation (DIC). L’uso delle telecamere ha il vantaggio di misurare gli spostamenti dell’oggetto in ogni punto inquadrato - il limite è la risoluzione in pixel - e quindi di fornire misure a tutto campo (full-field). Questo significa misurare sia le frequenze proprie sia le forme modali dell’oggetto. La tecnologia proposta è un significativo miglioramento rispetto ai sistemi di misura all’attuale stato dell’arte che consentono la misura solo in un numero limitato di punti. Con questi sistemi, infatti, le forme modali possono essere determinate solo in prima approssimazione. Le telecamere ad alta risoluzione forniscono misure precise e accurate ma acquisiscono le immagini con una bassa frequenza (frame-rate), in genere non più di 200 frame al secondo. Telecamere ad alti frame-rate sono molto costose e al momento hanno una risoluzione non sufficiente per misure accurate. Per studiare la dinamica ad alta frequenza tipica delle turbine (la principale applicazione per cui è stato pensato il Progetto) è necessario quindi associare alle telecamere ad alta risoluzione una tecnica di sotto-campionamento. Per misurare la risposta in frequenza di un sistema a una forzante esterna (eccitazione) la frequenza della forzante è fatta variare in un campo predefinito. Gli spettri di frequenze più comunemente usati sono lo pseudo-random o il chirp. Come una recente analisi ha evidenziato questi segnali forniscono risposte in frequenza affette da rumore se associati a segnali sotto-campionati. Per ovviare a questo inconveniente è stato inventato il segnale Periodic Sinusoidal Sine Sweep (3S) che è oggetto di brevetto. Al momento non sono note applicazioni che si avvalgono di telecamere per misurare in modo quantitativo il comportamento dinamico dei rotori. Il progetto presentato ha l’obiettivo di dimostrare la fattibilità dell’idea proposta e la sua capacità di ottenere misure full-field accurate anche sui rotori.

Persone coinvolte

Dipartimenti coinvolti

Parole chiave

Settori ERC

PE8_1 - Aerospace engineering
PE8_7 - Mechanical and manufacturing engineering (shaping, mounting, joining, separation)

Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (Sustainable Development Goals)

Obiettivo 8. Incentivare una crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile, un’occupazione piena e produttiva ed un lavoro dignitoso per tutti

Budget

Costo totale progetto: € 49.800,00
Contributo totale progetto: € 49.800,00
Costo totale PoliTo: € 49.800,00
Contributo PoliTo: € 49.800,00