Categoria: Altri Eventi
Stato: Archiviata
27 maggio 2009 – 12 giugno 2009

Nikolay Diulgheroff - L’Identità Artistica Multiforme

Nella celebrazione del centenario del Manifesto del Futurismo di Filippo Tommaso Marinetti in concomitanza delle mostre tenute a Milano Roma e Rovereto Presentano a Torino la Mostra documentaria Nikolay Diulgheroff - L’Identità Artistica Multiforme
Inaugurazione ore 17 , Castello del Valentino, Salone d’Onore - Torino
La mostra affronta i diversi volti dell’artista Nikolay Diulgheroff (Kyudenstil, Bulgaria 1901 – Torino, Italia 1982). Egli, dopo un periodo di formazione a Vienna, a Dresda e al Bauhaus di Weimar, dal 1926 si stabilisce a Torino, laureandosi nel 1932 alla Scuola di Architettura dell’Accademia Albertina. In questa città entra in contatto con il vivo ambiente del secondo futurismo, portando con sé la vasta esperienza delle correnti artistiche d’avanguardia mitteleuropee dei primi anni 20. La sua poliedrica attività professionale, ripercorsa nella mostra attraverso un ricco numero di riproduzioni, riguarda l’opera grafica, la pubblicità (celebri i manifesti dell’amaro Cora e per la Cinzano), il disegno dell’arredo di negozi e uffici torinesi, le ceramiche per la ditta Mazzotti di Albisola; a cui si aggiungono i progetti di architettura, di forte carattere avanguardista, e alcune realizzazioni.




Immagine: Nikolay Diulgheroff, Il Marinaio. 1930. Olio su tela. 114x96,5 cm (particolare). Galleria Narciso, Torino
Nikolay Diulgheroff, Il Marinaio. 1930. Olio su tela. 114x96,5 cm (particolare). Galleria Narciso, Torino
© Politecnico di Torino - Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
P.IVA/C.F.:00518460019