Le Infrastrutture di Ricerca

Le infrastrutture di ricerca sono attrezzature, risorse e servizi utilizzati dalle comunità scientifica per condurre la ricerca e promuovere l'innovazione.

Facilitare l'accesso alle infrastrutture di ricerca e massimizzarne l'utilizzo sono elementi essenziali per consentire il progresso della conoscenza e della tecnologia. Per questa ragione la Commissione Europea, gli Stati, le Regioni dedicano ingenti risorse alle infrastrutture di ricerca che rispondano, oltre al requisito dell'eccellenza, a quello dell'accessibilità.

Il Politecnico di Torino ha saputo cogliere l'opportunità del bando INFRA-P della Regione Piemonte per supportare la realizzazione di 10 infrastrutture di ricerca ad accesso aperto, attraverso le quali, in linea con gli obiettivi del recente Piano strategico "Polito4Impact", dare un impulso fattivo allo sviluppo socio-economico del territorio in un'ottica di apertura e cooperazione con il mondo pubblico e privato.

Si tratta di infrastrutture accessibili, secondo modalità trasparenti e definite ad hoc per ciascuna di esse, a utenti esterni come le imprese e i centri di ricerca.

  • CARS-HEV@PoliTo - Centre for Automotive Research and Sustainable mobility-Hybrid/Electric powertrain and Vehicle Laboratory
  • CCL - CO2 Circle Lab
  • DynLab4JMat - Laboratorio per l'Integrità Strutturale di Giunzioni e Materiali Sottoposti a Carichi Dinamici
  • FIP - Tecnologie Fotoniche per l'Industria 4.0 in Piemonte
  • HPC4AI - Centro di Competenza Calcolo ad Alte Prestazioni e Intelligenza Artificiale Torino
  • IAM@Polito - Integrated Additive Manufacturing@Politecnico di Torino
  • PAsTISs - PArco per le Tecnologie Innovative per la Salute
  • PiqueT - Piemonte Quantum Enabling Technology
  • SAX - Strumentazioni avanzate per sistemi complessi
  • TEST-eDrive - Infrastruttura di test di e-DRIVE per applicazioni automobilistiche ed aerospaziali

Banner Regione Piemonte, fondi FESR